Trattamenti più diffusi nell'Idroterapia

Trattamenti

Navigare Facile

I trattamenti di cui si avvale l'idroterapia sono molteplici, ma ne vedremo adesso i più diffusi:

- i semicupi prevedono l'immersione in una vasca d'acqua sino ai fianchi e sono piuttosto validi nella cura di stitichezze, cistiti e disturbi mestruali; chi si sottopone a tale rimedio fa uso di due vasche (una riempita con acqua calda, l'altra di acqua fredda) in cui ci si immerge a fasi alternate, dunque si terranno prima i piedi nell'acqua fredda e l'addome nell'acqua calda e viceversa
- getti di acqua, sia calda che fredda: in direzione di una parte del corpo del paziente (come la schiena) per qualche minuto, i getti d'acqua scaturiti da docce o spruzzatori hanno mostrato la loro efficacia nei confronti della circolazione e i loro benefici in caso di artriti
- bagni in acqua calda: il paziente è immerso fino alle spalle per trattare i disturbi artritici, facilitare la sudorazione e rimuovere le impurità; talvolta possono essere aggiunti sali ed erbe minerali per far sì che vengano meno gonfiori e irritazioni della pelle
- impacchi: il corpo viene fasciato da un lenzuolo su cui si appoggiano impacchi caldi oppure freddi per circa una mezz'ora.

Food

Si annoverano anche le compresse (asciugamani intrise d'acqua bollente da poggiare sulle zone interessate), bagni turchi (ci si siede in una stanza ricca di vapore caldo per una ventina di minuti), saune e trattamenti con acqua di mare.

Potete avvalervi della possibilità di sfruttare alcuni di questi trattamenti anche da casa; per esempio potrete sottoporvi all'impiego di impacchi caldi o freddi per una decina di minuti contro i gonfiori oppure sfruttare le compresse, da applicare alternando quelle calde a quelle fredde, contro i mal di schiena e  i dolori muscolari.